Skip to content


Le esaltate guerriere della soppressione del feto umano

Non avremmo mai pensato di postare sul nostro blog un articolo tratto dal sito dell’Unione Cristiani Cattolici Razionali (UCCR), ma questo proprio non potete perdervelo!  E’ il racconto dell’iniziativa a cui abbiamo partecipato, contro il Movimento per la Vita al Salone del libro, secondo lo sguardo di un fanatico che di “razionale” ha davvero ben poco. Tanto per ribadire, se ancora ce ne fosse bisogno, chi sono i personaggi che ruotano intorno al Mpv, quale ideologia li accomuna, quale dottrina si impegnano a diffondere. In questo articolo siamo definite “le estremiste dell’aborto” e niente meno che “le esaltate guerriere della soppressione del feto umano”. Non aggiungiamo altro, lasciamo a voi ogni giudizio…

ps. Se nell’articolo sono citate le realtà che hanno preso parte all’iniziativa, naturalmente ci si affretta a specificare che essendo questi gruppi evidentemente femminili dietro non poteva che esserci la longa manus del “commando” del centro sociale askatasuna, quindi di una mente maschile, sempre secondo lo sguardo del giornalista, incredulo del fatto che dei gruppi di donne possano, in autonomia, organizzarsi, autodeterminarsi e scegliere di costruire un’iniziativa politica. Ma poi ci chiediamo, l’articolista così cristiano cattolico e soprattutto razionale, fa così fatica a immaginare che all’interno dei centri sociali, non ci siano solo uomini, ma anche tante donne, ragazze che hanno deciso di intraprendere un percorso politico e di essere protagoniste e soggettività attive nelle lotte?

A questo link l’articolo: www.uccronline.it

Posted in antifemminismo, autodeterminazione, consultori, corpi, delibera ferrero, iniziative.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.