Skip to content


I podcast de Il colpo della strega: 12 dic2016

La prima parte della trasmissone è dedicata ad alcuni approndimenti dall’internazionale.

  • In diretta con Geraldina Colotti, giornalista de Il Manifesto per l’ultimo brutale femmicidio di una bambina di 7 anni, Yuliana, avvenuto in uno dei quartieri più poveri della capitale colombiana. Il dato di genere e di classe si intersecano profondamente in una realtà in cui le violenze sulle donne hanno percentuali altissime soprattutto tra gli strati più poveri della popolazione, dove le donne (e i minori) vengono rapite, vendute, torturate e violentate da ricchi signori che godono dell’impunità più assoluta. Il prossimo 8 marzo, giornata di sciopero internazionale delle donne, la scommessa sarà evidentemente quella di identificare il genere, la classe (e la razza) come paradigmi inscindibili di oppressione e sfruttamento di un sistema capitalista patriarcale sempre più impegnato a disciplinare e reprimere i corpi e le vite delle donne.
  • Dal Brasile le proteste delle donne per una legge che garantisca un aborto libero, sicuro e gratuito.
  • Egitto: l’arresto e il rilascio sotto cauzione di Azza Soliman, femminista, avvocata fondatrice del Centro per l’assistenza legale alle donne egiziane
  • Dal Libano, l’articolo di Michele Giorgio su Il Manifesto: La legge non salverà più gi stupratori.
  • Un approfondimento
  • sull’India e il fenomeno delle spose bambine e degli aborti selettivi.

La seconda parte della trasmissione è interamente dedicata allo stupro di gruppo di Parma, avvenuto 6 anni fa all’interno della sede della Raf, la Rete Antifascista di Parma. I nostri commenti, le riflessioni che abbiamo condiviso e la lettura del comunicato “4 crepe” del gruppo RomantixPunk che sta seguendo il processo e sta sostenendo la ragazza vittima dello stupro.

Per riascoltare la puntata clicca qui

Posted in 8 marzo, aborto, antifa, antirazzismo, autodeterminazione, comunicati/volantini, controllo, corpi, femminicidi, femminismi, pensatoio, personale/politico, radio, sessismo, violenza di genere.

Tagged with , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , .


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.